moaonline

Notizie utili e straordinarie

moaonline

Notizie utili e straordinarie

mag

01

Velocizzare Internet cambiando DNS

POSTED BY Staff IN PC e Internet

No Comments

internetSe la connessione Internet è molto lenta, i problemi potrebbero essere diversi. Ad esempio congestioni della rete oppure problemi nel router che viene usato per collegarsi alla rete Internet. In questi casi si può fare poco, tranne comunicare al proprio provider la specifica situazione nel primo caso, oppure rivolgersi all’assistenza tecnica nel secondo.

Se invece la velocità della connessione Internet sembra corretta e si desidera conoscere qualche trucco per migliorarla almeno un po’, è possibile adottare alcuni accorgimenti per ottimizzare il collegamento alla rete web.

Ci riferiamo ai server DNS, che non sono altro che una specie di traduttori che consentono di visitare i siti web, scrivendo i classici indirizzi testuali, come ad esempio www.virgilio.it, invece di complicati e lunghi indirizzi numerici.

Ecco perché cambiare i DNS predefiniti della propria connessione internet, adoperando dei server più veloci, permette di accelerare i tempi di accesso ai siti. Vediamo come fare.

Per cambiare i DNS sui sistemi operativi Windows7 o Windows 8, occorre cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona della connessione presente nell’area di notifica, ovvero dove è posizionato l’orologio, tanto per essere chiari.

Bisogna quindi scegliere la voce “Apri centro connessioni di rete e condivisione” e nella nuova finestra cliccare sul nome della rete che si sta utilizzando e subito dopo su “Proprietà”.

Non rimane che cliccare su “Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)” e, nella nuova finestra che si apre, mettere il segno di spunta vicino alla voce “Utilizza i seguenti indirizzi server DNS”.

Non resta che digitare gli indirizzi dei server DNS che si desiderano adoperare per la propria connessione Internet. Ad esempio per utilizzare i DNS di Google occorre immettere:

Server DNS preferito: 8.8.8.8

Server DNS alternativo: 8.8.4.4

Una volta compiuta tale operazione, cliccare su OK in modo da salvare i nuovi dati immessi. Ora la connessione internet dovrebbe risultare molto più veloce di prima.

Lascia un Commento

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>